Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Padova

Organizza il seminario online (formazione a distanza Live-Streaming)

Il Geometra e le basi delle moderne tecnologie topografiche

- 1 lezione di 2 ore con test apprendimento

Costo: GRATIS

Il corso è del tutto gratuito ma non assegna CFP, ha la durata di 1 ora, include la lezione registrata, i quesiti via forum e il materiale didattico. Il video della lezione rimane a disposizione dell’iscritto senza scadenza.

Iscriviti al seminario
Per iscriverti o vedere il webinar introduttivo devi essere registrato al sito. Se sei già registrato esegui il LOGIN altrimenti REGISTRATI.

Guarda cosa hanno detto di questo corso gli iscritti che lo hanno già frequentato
Leggi le recensioni Guarda i risultati del questionario
Per qualsiasi chiarimento sull’iscrizione e pagamento, modalità di svolgimento delle lezioni, riconoscimento dei CFP, ecc., ti raccomandiamo di consultare le FAQ dove troverai la risposta a tutti i tuoi quesiti. Se dopo aver letto le domande/risposte hai ancora qualche dubbio, scrivici cliccando "Contattaci per informazioni" oppure chiama il responsabile del seminario, geom. Gianni Rossi , al numero 320 2896417.

Obbiettivi

Il seminario intende fornire una panoramica sui temi che saranno sviluppati in dettaglio durante il successivo corso Complementi di Geodesia e Cartografia per Geometri.

Pur trattandosi di un evento di breve durata la cui trattazione non può ovviamente essere esaustiva, il webinar mantiene comunque una forte valenza formativa perché si propone di far capire al geometra partecipante i pericoli insiti nell’utilizzo delle moderne tecnologie topografiche adottate senza possedere le necessarie conoscenze di base.

Altro obiettivo fondamentale dell’incontro sarà quello di far vincere all’iscritto la naturale “resistenza” nell’affrontare materie, come la Geodesia e la Cartografia, che normalmente il geometra considera fuori dalla propria portata e che invece, se adeguatamente esposte, sono del tutto sostenibili anche per un tecnico diplomato, quanto meno nei loro aspetti basilari, indispensabili per adottare con la necessaria cognizione di causa gli attuali processi del rilievo topografico.

Pre-Requisiti

Il seminario si configura come un “corso base”, non è quindi richiesto alcun requisito oltre ad una generica conoscenza della topografia e cartografia in ambito catastale.

Modalità

Il seminario si svolge mediante una sessione online (webinar) ed è riservato ad un numero chiuso di partecipanti. La piattaforma utilizzata permette l’interazione audio e video con gli iscritti garantendo il dibattito come se si fosse in aula.

La partecipazione alla sessione viene sancita nel modo seguente: durante il webinar vengono mostrati a video ad intervalli casuali alcuni singoli caratteri (una lettera o un numero) che l’iscritto deve annotarsi e inserire in un’apposita form a fine sessione per dimostrare di averla seguita.

La sessione è registrata e può quindi essere seguita anche successivamente alla data in cui viene tenuta in diretta online. Il filmato della registrazione rimane disponibile all’iscritto anche dopo la fine del seminario.

Il seminario è arricchito da un forum di supporto tramite il quale gli iscritti possono interloquire sia tra loro che con i docenti, scrivendo i loro quesiti o commenti, sia prima che dopo la data dell’evento. I docenti garantiscono il loro costante supporto nel rispondere alle richieste pervenute sul forum.

Dopo la sessione il corsista può sostenere un breve test facoltativo di apprendimento composto da una serie di domande con risposte pre-compilate tra cui scegliere quella corretta.


Sessione disponibile dal video della registrazione

Per partecipare alle sessioni, leggere attentamente la pagina della Guida al seminario, dove sono riportate tutte le indicazioni per predisporre per tempo quanto necessario.


Richiami di Matematica e Teoria degli errori

Oltre che ad essere indispensabili per la trattazione dei due moduli successivi, i richiami di matematica e la Teoria degli errori si rivelano estremamente utili anche alla normale attività topografica e catastale del geometra. Ad esempio per capire effettivamente i risultati prodotti dal software Pregeo, come:

  • s.q.m. dell’unita di peso;
  • ellissi d’errore e relativi parametri.

Geodesia per la Geomatica

Le moderne tecnologie topografiche, come il GPS, non sono più basate sulla semplice “topografia piana” ma sulla “geometria dell’ellissoide”. Non è quindi pensabile adottarle senza avere le conoscenze di base su tale geometria e su come, da questa, ci si può ricondurre nuovamente alla “topografia piana”. Questo processo presuppone anche la conoscenza dei diversi sistemi di riferimento, utili anche al geometra che si occupa di topografia catastale.

Posizionamento e Cartografia

Il geometra che si occupa di Catasto si trova quotidianamente a manipolare coordinate nelle rappresentazioni Cassini Soldner, Gauss-Boaga, Sanson-Flamsteed. Chi invece si dedica a lavori topografici inerenti opere più estese ha a che fare con coordinate UTM o altri sistemi di riferimento internazionali. Questo modulo si propone di fornire ad entrambe le categorie di geometri i concetti di base per comprendere effettivamente la genesi di queste proiezioni e la diversità tra le stesse.


Iscriviti al seminario
Per iscriverti o vedere il webinar introduttivo devi essere registrato al sito. Se sei già registrato esegui il LOGIN altrimenti REGISTRATI.

Guarda cosa hanno detto di questo corso gli iscritti che lo hanno già frequentato
Leggi le recensioni Guarda i risultati del questionario
Attendere prego